ENERGICA MOTOR: PUNTA A MERCATI NORD EUROPA E CALIFORNIA MA IL PAREGGIO SLITTA AL 2019


MODENA 21 MARZO 2108 ‘Per raggiungere il break even potremmo aver bisogno di meno unita’ vendute, ma forse il pareggio di bilancio potrebbe presumibilmente subire un leggero slittamento se si mantiene l’altrettanto leggero slittamento visto in semestrale’. Cosi’ Livia Cevolini, amministratore delegato di Energica Motor Company, societa’ quotata su Aim Italia che produce moto elettriche. Cevolini ha parlato a margine dell’evento Forum Automotive, in corso oggi a Milano, facendo riferimento all’attuale piano industriale della societa’ che fissava il break even per il 2019, con il raggiungimento di 2 mila unita’ vendute. Cevolini ha inoltre precisato che ‘a business plan il break even rimane fissato per il 2019 ma lo slittamento dell’Ipo’ dal novembre 2015 al gennaio 2016 ‘ha influito’. L’ad ha infine precisato che ‘da fine 2017 vediamo comunque una forte accelerazione del mercato. E la credibilita’ che sta acquisendo il settore dell’elettrico aiuta anche la fiducia verso il nostro prodotto e la nostra azienda’. Sul fronte dei progetti futuri l’amministratrore delegato ha spiegato che la societa’ ‘dopo aver messo la bandierina in tutti i mercati in cui vogliamo essere’, punta ora soprattutto sul Nord Europa e sulla California.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet