IN EMILIA ROMAGNA I FALLIMENTI DURANO IN MEDIA 6 ANNI E 3 MESI CONTO I 7 ANNI E UN MESE IN ITALIA


BOLOGNA 22 GENNAIO 2018 Una nuova analisi dei Cerved sulla durata delle procedure fallimentari dice che il tempo medio in Italia è di 7 anni e un mese.
E’ il dato più basso dal 2003 (6,8 anni), ben distante dai picchi di otto anni e 10 mesi del 2010-2011, in confortante recupero di tre mesi rispetto al 2015.
La maggiore velocità di esecuzione, agevolata dalla normativa del 2015 che impone ai curatori un termine di 24 mesi per liquidare gli attivi, ha consentito al sistema di andare quasi in pareggio: i fallimenti chiusi sono in linea con le nuove procedure aperte (non accadeva dal 2010) e per il 2017 ci si attende addirittura un chiaro sorpasso, con la possibilità di aggredire le pratiche pregresse.
In Emilia Romagna il tempo medio, secondo erede, è di 6 anni e tre mesi. Meglio fanno solo Trentino Alto Adige Lombardia, Piemonte e Friuli:5° posto assoluto.
La provincia più rapida è Rimini con 4 anni e 8 mesi che si posiziona tra le 10 migliori performances a livello nazionale.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet