EMILBANCA 10 milioni di euro per PMI e micro imprese


BOLOGNA 23 LUGLIO 2018 Le micro, piccole e medie imprese e i professionisti associati a Confartigianato Imprese Bologna Metropolitana potranno accedere a liquidità in tempi rapidi e basso costo sia per le scorte sia per gli investimenti grazie alla convenzione firmata con Emil Banca Credito Cooperativo, la Bcc presente con oltre 80 filiali in tutta l’Emilia e fortemente radicata a Bologna e provincia e Confartigianato Imprese Bologna Metropolitana.

Ai finanziamenti, sia a tasso fisso che variabile, sara applicato una spread che va da un minimo di 1,50 ad un massimo di 4 a seconda della durata e del merito creditizio della clientela.

Inoltre, per rendere un servizio il più efficiente e rapido possibile, Emil Banca ha individuato un referente per il progetto a cui tutte le sedi Confartigianato Bologna Metropolitana potranno fare riferimento per portare la richiesta di finanziamento alla Banca che garantirà una risposta alle aziende ed il perfezionamento dell’operazione in tempi rapidissimi.

A questo progetto Emil Banca ha destinato un plafond di 10 milioni di euro. I finanziamenti potranno essere richiesti fino al 31 dicembre del prossimo anno, un’ulteriore agevolazione è prevista per chi farà richiesta entro la fine del 2018.

“Con questo progetto vogliamo vogliamo ribadire la nostra vicinanza al territorio e a chi si occupa di economia reale. E cioè le tante piccole e medie imprese che rendono unico e vivace il nostro tessuto economico e che da sempre sono gli interlocutori privilegiati per il credito cooperativo. Una vicinanza che è confermata dai numeri: nei primi sei mesi del 2018 – ha dichiarato Daniele Ravaglia, direttore generale di Emil Banca – abbiamo erogato alle imprese della regione ben 183 milioni di euro, quasi il 60 per cento in più di quanto abbiamo erogato nello stesso periodo dello scorso anno. Con questa operazione, oltre che mettere un plafond di dieci milioni di euro a disposizione degli associati Confartigianato Imprese Bologna Metropolitana – ha aggiunto – garantiamo che le istruttorie e la conseguente erogazione del credito avverrà in tempi rapidissimi. E questo è uno dei parametri che oggi fanno la differenza per chi ha bisogno di liquidità per investire, per fare scorte e per altre esigenze”.

“In un momento di sempre maggiore difficoltà nell’accesso al credito per le Pmi, per gli artigiani e per i professionisti, questa apertura di finanziamenti agevolati da parte di Emil Banca agli associati di Confartigianato dell’area metropolitana bolognese è una boccata d’ossigeno che promuove una nuova spinta alla crescita e agli investimenti – spiega Amilcare Renzi, segretario di Confartigianato Imprese Bologna Metropolitana – Le imprese hanno più che mai bisogno di fiducia e il grande lavoro fatto dalla nostra Associazione, di concerto con la Banca di credito cooperativo emiliana, è il segnale di un rinnovato sforzo in questa direzione, perché crediamo nella capacità imprenditoriale dei nostri associati e perché vogliamo dare loro gli strumenti giusti per affrontare le sfide del prossimo futuro e per cogliere tutte le opportunità, in chiave produttiva e di formazione, offerte dalla rivoluzione di Industria 4.0”.

Riproduzione riservata © 2019 viaEmilianet