EMIL BANCA – Come migliorare il reddito delle imprese agricole -domani a Bologna


BOLOGNA 1 FEBBRAIO 2017 Anche se presenta numeri importanti e un trend di crescita che, soprattutto alla voce export, la pone come uno dei settori trainanti per l’economia regionale, l’agricoltura, e in particolare gli agricoltori emiliani, hanno ampi margini di crescita.

Per Emil Banca e AGRI 2000 la strada da seguire per aumentare la capacità di produrre reddito degli imprenditori agricoli è quella di farli diventare veri e propri manager, favorendo l’utilizzo di strumenti gestionali capaci di ridurne i rischi d’impresa e con un approccio organizzativo utile a migliorarne i risultati economici.

Una convinzione nata in seguito al Progetto AgriManager che per il secondo anno consecutivo, grazie al coinvolgimento di centinaia di imprenditori locali, ha fatto una fotografia della “professionalità” della classe imprenditoriale agricola locale.

Grazie alla collaborazione con le cooperative e le organizzazioni professionali di Bologna, Ferrara e Modena il Progetto AgriManager 2016 ha raggiunto oltre 5.000 imprenditori agricoli, di cui quasi 500 hanno partecipato all’iniziativa.

Come per la passata edizione, le aziende che hanno partecipato al Progetto AgriManager 2016 hanno compilato un breve questionario a seguito del quale verrà redatto un Report AgriManager personalizzato: un documento di valutazione del livello di managerialità contenente i punti di maggiore attenzione per lo sviluppo e per il miglioramento della gestione e dell’organizzazione dell’impresa.

I risultati dello studio e la consegna dei report personalizzati avverrà durante un convegno “AUMENTARE IL REDDITO DELL’IMPRESA AGRICOLA” che si terrà domani alle 17.30 nella Sala polivalente del Co.Pro.B di Minerbio (Via Mora, 56) a cui parteciperanno, tra gli altri, Claudio Gallerani (Presidente Co.Pro.B), Camillo Gardini (Presidente Agri 2000), Daniele Ravaglia(direttore generale Emil Banca), e l’Assessore regionale all’Agricoltura, Simona Caselli.

Gli imprenditori che ritireranno i loro report personalizzati potranno poi partecipare ad un momento formativo ad hoc: un seminario in cui il Professor Frascarelli, dell’università di Perugia, approfondirà i i temi trattati nei report.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet