DRAGHI (BCE): TASSI FERMI PER FAVORIRE LA RIPRESA


BOLOGNA 10 MARZO 2017 Nella riunione di ieri il Consiglio direttivo della Bce ha deciso che i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rimarranno invariati rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al -0,40%. Il Consiglio direttivo continua ad attendersi che i tassi di interesse di riferimento della Bce si mantengano su livelli pari o inferiori a quelli attuali per un prolungato periodo di tempo e ben oltre l’orizzonte degli acquisti netti di attivita’. 

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet