DOMANI LA SECONDA EDIZIONE DI “ITALIA RISK FORUM”


REGGIO EMILIA 8 MARZO 2017 Domani dalle ore 10 alle 18 al Centro Loris Malaguzzi di Reggio Emilia la seconda edizione di “Italia Risk Forum”: evento annuale in cui relatori internazionali approfondiranno il tema del rischio d’impresa.
L’incontro si rivolge a imprenditori, manager e professionisti che vogliono acquisire consapevolezza sul rischio d’impresa, esplorarlo in tutte le sfumature, per comprenderlo e coglierne opportunità.
Il tema scelto dagli organizzatori, Sedoc Finance Network e Blulink, società reggiane guidate rispettivamente da Mauro Tranquilli e Bernhard Konzet, per l’edizione 2017 è: “Sei fermo? Vedi pericoli? Muoviti! Muoviti!”.
Nel corso della mattinata è prevista una sessione di formazione “Touch: il rischio di toccare con mano”, a cura di Ornella Thiebat e Marco Vaccari, per saperne di più sul concetto di rischio, cos’è, come si affronta, come ci si convive e come si supera, ponendosi varie domande sul tema e affrontandolo da diversi punti di vista.
Nel pomeriggio è in programma la relazione dell’antropologo Francesco Remotti, che è stato direttore del Dipartimento di Scienze Antropologiche, Archeologiche e Storico-Territoriali dell’Università di Torino. Seguiranno le riflessioni di Alessandro Berti, professore di Economia degli Intermediari Finanziari e di Tecnica Bancaria presso la facoltà di Economia dell’Università degli studi di Urbino “Carlo Bo”. E di molti altri relatori: l’arpista reggiana Agatha Bocedi con Andrea Coruzzi, sull’arte di Vivaldi; l’esploratrice, ecologista, esperta in management, leadership e team-work in ambienti estremi che ha all’attivo cinque missioni in Antartide Chiara Montanari, abituata a “Prevedere l’imprevedibile” e Ugo Mendes Donelli, esperto e primo a portare la cultura dei modelli di business in Italia.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet