DALLARA PRESENTA LA “DALLARA STRADALE”


VARANO DE MELEGARI 20 NOVEMBRE Il nome è già una sostanziale novità perché la “Dallara Stradale” è la prima vettura prodotta dalla Dallara Automobili non dedicata alle gare automobilistiche su pista.
Da molti anni la Dallara Automobili si posiziona al top mondiale nella progettazione e costruzione di vetture da corsa (dalle Formula 1 della Haas ai telai delle Formula E elettriche, dalle monoposto del campionato Indianapolis alle Toyota per la 24 ore di Le Mans) e da qualche anno sviluppa tecnologie innovative e di engineering per i grandi marchi dell’automotive e dell’aerospace.
Nel giorno del suo 81esimo compleanno, insieme all’amministratore delegato Andrea Pontremoli, ha presentato la nuova vettura che ha richiesto 30 mesi dall’idea alla vettura omologata. Un altro record.Dalla fabbrica dei sogni di Varano de Melegari (Pr) usciranno circa dieci vetture finite al mese. Un totale di cento l’anno per arrivare a un totale di 600 unità. Prezzo al mercato della versione barchetta 155mila euro più Iva.
Per realizzare un vero gioiello della Motor Valley Emiliano Romagnola è servita una nuova unità produttiva (un capannone di 3mila mq) dove lavorano 20 ingegneri e 5 meccanici, sotto la direzione tecnica dello stesso Giampaolo Dallara.
La produzione della Dallara Stradale ha richiesto investimenti per 30 milioni .
LA Dallara Automobili è una realtà industriale in grande espansione: i dipendenti sono sestuplicati, passando da 106 a 620 occupati (età media 34 anni), il fatturato è triplicato arrivando agli attuali 90 milioni di euro, per il 96% legato all’export. LA previsione di crescita sei mantiene sul ritmo del 20% annuo grazie a investimenti in ricerca (oltre 40 milioni negli ultimi tre anni) e in formazione, attraverso la collaborazione costante con le scuole del territorio, dalle medie all’università.
E non è finita: nel 2018 debutterà la Dallara Motorsport Academy Un investimento di 10 milioni di euro per creare spazi didattici, un museo (con le vetture dei 45 anni di storia Dallara), un laboratorio fisico-matematico per le giovani generazioni, un centro congressi (400 posti a sedere).

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet