CRESCE L’UTILE NETTO DI PANARIAGROUP NEI PRIMI 9 MESI


SASSUOLO 16 NOVEMBRE 2017 PanariaGroup al 30 settembre ha raggiunto un utile netto consolidato di 10,1 milioni (+42,5% a/a). Nel periodo, informa una nota, i ricavi netti consolidati delle vendite sono stati pari a 295 milioni di euro, con una crescita del 3,1% rispetto a settembre 2016. Il Mol e’ di 35,4 milioni di euro (29,6 milioni di euro al 30 settembre 2016), con una crescita del 19,3%. Il Margine Operativo Netto e’ di 17,8 milioni di euro (14,4 milioni al 30 settembre 2016), con una crescita del 23,5%. “I primi 9 mesi del 2017 hanno prodotto risultati economici e finanziari molto positivi, nonostante un andamento non omogeneo dei diversi mercati”, afferma Emilio Mussini, presidente di Panariagroup . “Gli ottimi risultati delle Business Unit europee ci hanno consentito di contenere gli effetti degli eventi atmosferici straordinari e della svalutazione del dollaro, che hanno penalizzato la performance della Business Unit americana”, prosegue Mussini. “In relazione all’andamento atteso nel quarto trimestre il quantitativo di ordini raccolti nella recente fiera Cersaie e il consuntivo positivo delle vendite registrato nel mese di ottobre, ci inducono ad avere fiducia nell’andamento dell’ultima parte dell’anno, che riteniamo possa confermare quanto realizzato nei primi 9 mesi del 2017. La ceramica si sta sempre piu’ affermando come materiale universale, con un ampliamento notevole delle destinazioni d’uso rispetto agli utilizzi tradizionali. Queste tendenze, che stanno emergendo molto chiaramente, e da cui ci si attendono benefici per i prossimi anni, ci spingono ulteriormente a proseguire nelle nostre strategie di sviluppo industriale”, conclude il presidente.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet