CREDEMTEL ENTRA AL 20% NELLA MODENESE SATA


REGGIO EMILIA 18 LUGLIO 2017 CREDEMTEL , società del gruppo Credito Emiliano di Reggio Emilia, dedicata ai servizi digitali per banche, imprese e pubblica amministrazione entra in Sata srl di Modena con il 20% del capitale e una con una opzione di acquisto per salire di un ulteriore 20%, al 40%, entro il 2020.
Credem utilizza la tecnologia di Sata (start up nata da due docenti dell’Università di Modena e Reggio Emilia) già da diversi anni, quindi è stato naturale rafforzare la collaborazione con una partecipazione diretta.
Paolo Zavatti, direttore generale di Credemtel guida una società che fattura 18 milioni di euro (+10% nell’ultimo anno) con 85 dipendenti nella sede di Quattro Castella che vuole passare dagli attuali 3mila a 5mila clienti nel giro di tre anni.
Sata Srl è una Pmi innovativa specializzata nello sviluppo di soluzioni software per la fatturazione elettronica e l’estrazione di dati da documenti.
Sata ( 905mila euro di fatturato e dieci dipendenti) sviluppa in particolare il software DDE che cattura i dati dai documenti (fatture, bolle di trasporto) e li trasforma in digitale.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet