CREDEMHOLDING: +6,3% A 38 MLN UTILE NETTO I TRIMESTRE


REGGIO EMILIA 12 MAGGIO 2017 Il Consiglio di Amministrazione di Credemholding, societa’ che controlla il 77,3% del capitale di Credito Emiliano, ha approvato il progetto di bilancio individuale e consolidato dell’esercizio 2016 confermando integralmente i risultati preliminari comunicati lo scorso 8 febbraio. In particolare, Credemholding ha chiuso il 2016 con un utile consolidato di 100,3 milioni di euro rispetto a 124,2 milioni di euro del 2015 (-19,2% a/a), dato quest’ultimo che era stato positivamente condizionato dall’apporto dell’utile della controllata Credito Emiliano, che aveva beneficiato di una significativa componente non ricorrente derivante dal riposizionamento del portafoglio dei titoli governativi di proprieta’. Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di proporre all’Assemblea dei Soci l’assegnazione di un dividendo di 1,75 euro per azione, invariato rispetto al 2015, che sara’ messo in pagamento a partire dal 20 giugno 2017 (data stacco cedola) per un monte dividendi complessivo di 28.837.989,25 euro. Il Consiglio di Amministrazione di Credemholding ha inoltre approvato i risultati del primo trimestre 2017: la societa’ ha registrato un utile netto consolidato pari a 37,9 milioni di euro, +6,3% rispetto a 35,7 milioni di euro nel primo trimestre 2016.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet