CREDEM, CRESCE L’UTILE NEL 1° TRIMESTRE


reggio emilia 11 maggio 2018 Sono buoni i conti di Credem nel 1° trimestre 2018. Evidenziano un utile netto pari a 54,6 milioni di euro (+11,4% a/a). Acquisiti 28 mila nuovi clienti, con la raccolta complessiva da clientela che è cresciuta del 3,6% a/a raggiungendo 66,2 miliardi di euro (+2,3 miliardi di euro in valore assoluto a/a).

I dati confermano l’affidabilità e la solidità del Gruppo che ha registrato a fine marzo un CET1 Ratio a 13,63%, ai massimi livelli
del sistema, con un margine di oltre sei punti percentuali rispetto al livello minimo assegnato da BCE per il 2018 pari a 7,375%.
La consueta qualità dell’attivo è attestata dal rapporto tra crediti problematici lordi ed impieghi lordi (NPL Ratio) a 5,3% rispetto a 11,1% della media delle banche significative italiane.

“Sono estremamente soddisfatto di come tutto il Gruppo abbia affrontato questi mesi continuando ad ottenere risultati eccezionali anche dopo un anno davvero positivo come è stato il 2017”, ha dichiarato Nazzareno Gregori, Direttore Generale della banca. “Nei prossimi mesi proseguiremo con la consueta decisione a sviluppare il nostro business continuando a puntare sulla gestione del risparmio e sui
servizi di protezione del patrimonio e della persona oltre che sul sostegno creditizio a privati ed imprese”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet