COOPERAZIONE IN LUTTO PER LA SCOMPARSA DI GIULIO PRATISSOLI


REGGIO EMILIA 22 MARZO 2017 Profonda commozione ha suscitato in Confcooperative Reggio Emilia la scomparsa di Giulio Pratissoli, per decenni fra i protagonisti dello sviluppo della cooperazione agroalimentare reggiana.
“Pratissoli – sottolinea la centrale cooperativa – è stato membro del Consiglio di presidenza dell’organizzazione, presidente del settore latte provinciale e di quello di Confcooperative Emilia-Romagna, segnando profondamente, con la sua passione e le sue competenze, la storia del comparto”.
Per lunghi anni presidente del Caseificio sociale Castellazzo di Campagnola Emilia, Pratissoli – ricorda Confcooperative – è stato tra gli artefici di stagioni intense di sviluppo e di riorganizzazione della cooperazione agricola reggiana, esempio di un entusiasmo e di un impegno senza riserve per l’affermazione del Parmigiano Reggiano nel mondo e promotore di tante iniziative finalizzate ad accrescere il ruolo dei caseifici nella vendita diretta del prodotto”.
Legato da profonda amicizia con Paolo De Castro, già ministro dell’Agricoltura e spesso ospite al “Castellazzo”, Pratissoli – sottolinea Confcooperative, unendosi al dolore dei famigliari – lascia il ricordo di un impegno davvero straordinario per lo sviluppo cooperativo e, insieme a questo, la memoria

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet