Continua l’esperienza olimpica di Barilla in Brasile


PARMA 7 SETTEMBRE 2016 Continua l’esperienza olimpica di Barilla in Brasile al fianco dello sport italiano. L’azienda di Pedrignano sarà infatti official sponsor dell’Italia Paralympic Team, in occasione delle Paralimpiadi di Rio che si svolgeranno da domani (7 settembre) fino al 18 settembre.
Barilla sarà inoltre tra i fornitori di pasta all’interno di Casa Italia Paralimpica, che ospiterà gli atleti italiani presenti in Brasile. Non è la prima volta che Barilla si avvicina allo sport paralimpico. Basta ricordare l’esperienza di Londra 2012 con il «Barilla Blue Team» che ha visto protagonista Alex Zanardi, membro del diversity Board Barilla. Oltre ad essere sportivi eccezionali, gli atleti paralimpici sono campioni di umanità e coraggio. Per questo Barilla – spiega l’azienda in una nota – si è voluta legare a tre di loro, la schermitrice Bebe Vio, la centrometrista Monica Contrafatto e il lanciatore Oney Tapia, con una campagna pubblicitaria «on air» a partire da settembre e che riguarderà stampa, tv e web.
«Uguaglianza, inclusione e diversità – sottolinea il colosso alimentare – sono da tempo parte integrante della cultura, dei valori e del codice etico di Barilla e costituiscono un fattore determinate per il suo modello di crescita e il modo di fare business. Sviluppare il valore di ogni persona, rispettandone l’integrità fisica, culturale e morale, è fondamentale per Barilla il cui obiettivo è diventare un’azienda globale leader per diversità e inclusione. Su questo tema la sfida di Barilla è raggiungere nel 2020 la parità di genere nelle posizioni di leadership: ad oggi l’incidenza delle donne in posizione di leadership è pari al 35%».

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet