Conad e Istituto Nazionale dei Tumori proseguono la collaborazione


BOLOGNA 27 OTTOBRE 2017 Lo studio delle patologie, lo sviluppo di nuovi farmaci e la sperimentazione delle terapie richiedono anni di ricerche e ingenti investimenti, ma restano un tassello fondamentale per la cura delle malattie oncologiche.
Sostenere la ricerca diventa quindi un modo concreto per contribuire a garantire il diritto alla salute di tutte le persone, nel presente e nel futuro. È con questa consapevolezza che Istituto Nazionale dei Tumori e Conad hanno rinnovato in mattinata la loro partnership nella Sala Biblioteca dell’Istituto Nazionale dei Tumori a Milano. Erano presenti Enzo Lucchini, Presidente dell’Istituto Nazionale dei Tumori, Luigi Cajazzo, Giovanni Apolone e Lisa Licitra, rispettivamente Direttore Generale, Direttore Scientifico e Direttore Struttura Complessa Oncologia Medica 3 – “Tumori Testa-Collo” dell’Istituto Nazionale dei Tumori e Francesco Pugliese, Amministratore Delegato Conad.

Nell’occasione Conad ha consegnato all’INT il contributo di 140 mila euro, cifra destinata a finanziare le attività di ricerca della Struttura complessa Oncologia Medica 3 “Tumori Testa-Collo” e le iniziative rivolte al benessere dei pazienti oncologici.
La donazione è il ricavato della campagna di solidarietà lanciata durante le scorse feste natalizie in tutti i punti di vendita Conad: acquistando 280 mila stelle di Natale i clienti hanno devoluto parte della somma all’Istituto Nazionale dei Tumori. L’iniziativa sarà ripetuta nelle prossime festività natalizie dal 6 al 9 dicembre.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet