CMC RAVENNA: VALORE PRODUZIONE 9 MESI SALE A 805,1MLN, REDDITIVITA’ AL 13,7%


RAVENNA 30 NOVEMBRE 2017- Il cda di CMC di Ravenna ha approvato il bilancio consolidato al 30 settembre chiuso con un valore della produzione passato da 764 milioni nei primi 9 mesi 2016 a 805,1 milioni. In particolare, i ricavi delle costruzioni sono aumentati di 40,2 milioni a 774,3 milioni e si registra un aumento dei ricavi da costruzioni pari 75 milioni all’estero ed un calo di 34,8 mln in Italia. L’Ebitda cresce di 5 mln a 109,9 milioni mentre la redditivita’ si mantiene stabile facendo registrare un Ebitda Margin pari al 13,7%, il medesimo registrato al 30 settembre 2016. L’ utile ante imposte scende a 13,6 mln da 23,9 mln registrato nei primi nove mesi del 2016. Le nuove acquisizioni si attestano a 1.588,5 milioni nei primi nove mesi rispetto ai 873,3 milioni del 30 settembre 2016 con nuovi importanti contratti negli USA, in Sud ed est Africa, Asia e America latina. Il portafoglio e’ sufficiente per mantenere un rapporto con i ricavi da costruzioni approssimativamente a 3,7 volte
Il portafoglio ordini e’ salito a 3.994,3 milioni confrontato con 3.425,3 milioni al 31 dicembre 2016, mantenendo una copertura significativa della produzione per i prossimi due anni. La posizione finanziaria netta rettificata e’ pari a 613,5 milioni rispetto a 575,6 milioni al 31 dicembre 2016. Il rapporto Pfn rettificata e l’Ebitda degli ultimi 12 mesi passa da 3,79 volte al 31 dicembre 2016 a 3,92 volte al 30 settembre 2017.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet