Cmc Ravenna: si aggiudica nuovi contratti per oltre 500 mln euro


RAVENNA 29 GIUGNO 2017 C.M.C. si aggiudica nuovi progetti in Argentina, nelle Filippine, in Nepal, negli Stati Uniti e a Malta La Cooperativa Muratori e Cementisti di Ravenna a conquistarsi spazi sempre più consistenti sui mercati esteri. È di oggi la notizia che Cmc ha acquisito nuove significative commesse all’estero, in mercati ritenuti strategici quali Argentina, Nepal, Filippine, Stati Uniti e Malta.
I progetti che si andranno a realizzare riguardano il tunnel idraulico Rio Subterraneo Lomas di 13.5 km a Buenos Aires con la relativa stazione di pompaggio per un ammontare pari a 208 milioni di euro (quota CMC 50% – cliente AYSA – Agua y Saneamientos Argentino S.A.); l’impianto idroelettrico da 54.7 MHW di Likhu 4 in Nepal per un ammontare totale di 50 milioni di euro(quota CMC 100% – Cliente Green Ventures Ltd); il tunnel idraulico di 7 km per l’acquedotto Novaliches – Balara a Manila per un ammontare di 102 milioni di euro (quota CMC 50% -. Cliente Manila Water Co); la riabilitazione delle stazioni ferroviarie di Wollaston e Ruggles a Boston per un ammontare complessivo di circa 79 milioni di euro (quota CMC 100% – Cliente MBTA – Massachussets Bay Transport Authority); la costruzione dell’Ospedale John Paul II a Malta per 74 milioni di euro (quota CMC 100% – Cliente Synesys Ltd);
Accanto a questi progetti internazionali, C.M.C., sarà impegnata a realizzare opere di edilizia commerciale nel nord Italia per un totale di 15 milioni di euro.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet