Clessidra sgr compra 100% gruppo Scrigno


rimini 4 maggio 2018 Quarto investimento per il fondo Capital Partners 3 di Clessidra sgr, che dopo aver puntato su Abm Italia, Roberto Cavalli e Nexi ha ora rilevato il 100% del gruppo Scrigno. Quest’ultimo, si legge in una nota, e’ un’azienda riminese leader a livello mondiale nella produzione e commercializzazione di controtelai per porte e finestre scorrevoli a scomparsa, nonche’ di porte blindate attraverso l’azienda specializzata Master di Piacenza, recentemente acquisita. Scrigno e’ presente in oltre 20 Paesi con filiali commerciali in Italia, Francia, Spagna e Repubblica Ceca. Grazie alla forza del marchio e alla qualita’ del prodotto, la societa’ e’ cresciuta costantemente raggiungendo nel 2017 un fatturato di circa 68 milioni di euro, circa la meta’ del quale realizzato all’estero. In base agli accordi, l’investment company che fa capo alla Italmobiliare della famiglia Pesenti acquisira’ il 100% del capitale della capogruppo Scrigno Holding. Il closing e’ atteso per fine giugno, una volta ottenuta l’approvazione delle autorita’ competenti. Nell’ambito del deal, Clessidra si e’ avvalsa dell’assistenza dello studio Linklaters in qualita’ di consulente legale, di Roland Berger, Kpmg e Studio Alonzo Committeri come consulenti nella due diligence e di BnpParibas per gli aspetti finanziari. I venditori (famiglia Berardi) sono stati invece assistiti dall’advisor finanziario Bdo e da Francesco Gennari come consulente legale.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet