Cinque corsi gratuiti IFOA per disoccupati a Bologna, Modena e Reggio Emilia


REGGIO EMILIA 2 MARZO 2018 Qualità della formazione per un lavoro qualificato: è questo l’obiettivo dei corsi di formazione IFOA cofinanziati con risorse del Fondo sociale europeo e della Regione Emilia-Romagna.
Attualmente sono cinque i percorsi in programma rivolti a giovani e adulti disoccupati con diploma o laurea, residenti o domiciliati in Regione Emilia-Romagna, ai quali se ne aggiungeranno altri nelle prossime settimane: riguardano specializzazioni nel settore informatico ma anche acquisizione di nuove competenze di marketing 4.0 o la qualificazione di personale per la moderna ristorazione.
I percorsi formativi hanno una durata variabile dalle 500 alle 600 ore e sono come sempre strutturati in una fase di teoria e in una di stage in azienda. Nel mese di marzo verranno presentati i programmi dei percorsi già in calendario nelle rispettive sedi IFOA di svolgimento: a Bologna Specialista della gestione e sicurezza delle reti informatiche e Analista Funzionale il 5 marzo, Esperto in gestione del bar, caffetteria e ristorazione moderna il 19 marzo a Modena, e a Reggio Emilia il 28 marzo i due corsi Data protection officer & analyst e Marketing Technologist.
“Concepiamo e progettiamo questi percorsi tenendo presenti due realtà che devono incontrarsi: da una parte ci sono le persone che devono acquisire le competenze richieste dalle aziende e dall’altra sollecitiamo le aziende affinchè investano su personale qualificato e valorizzino i talenti – spiega Elisa Braghiroli, responsabile IFOA della Formazione per disoccupati. “I corsi infatti sono sempre realizzati in partnership con aziende di settori pertinenti e in alcuni casi questa collaborazione è talmente forte e importante da diventare una vera e propria Academy aziendale. Ne è un esempio il corso “Analista funzionale” realizzato a Bologna su richiesta di Crif, azienda specializzata in sistemi di informazioni creditizie e business information, che ha la necessità di implementare questa figura e metterà alla prova gli allievi nella fase di stage”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet