CGR S.p.A. – Compagnia Generale Ripreseaeree: Massimiliano Zuco entra nel CdA e assume la carica di General Manager


PARMA 9 FEBRBAIO 2018 CGR S.p.A. (Compagnia Generale Ripreseaeree), leader in Italia ed Europa nel settore della fotogrammetria
e del telerilevamento dal 1969 comunica che Massimiliano Zuco entrerà a far parte del Consiglio di
Amministrazione, con delega di General Manager di Gruppo.
CGR nel corso degli anni ha consolidato la propria leadership nel settore pubblico ed in quello privato sul
segmento delle acquisizioni e del trattamento delle informazioni territoriali, puntando sulla continua ricerca
ed applicazione di sofisticate ed innovative tecnologie basate su sensori digitali di telerilevamento. L’azienda
mette a disposizione degli utenti pubblici e privati i propri database ed il suo immenso archivio storico, unico
per la qualità e ricchezza delle immagini che documentano l’evoluzione del territorio nazionale negli ultimi
cinquant’anni.
Giovanni Banchini, Presidente di CGR ha dichiarato: “L’ingresso in Consiglio di Amministrazione di un
manager del valore di Massimiliano Zuco, in questi mesi è stato fondamentale per ridisegnare il nostro piano
strategico triennale. Il nostro obiettivo – continua Giovanni Banchini è quello di esplorare nuovi mercati e
segmenti di business al fine di conseguire una rilevante crescita, attraverso partnership internazionali e
aperti anche alla quotazione su mercati finanziari se funzionale allo sviluppo e alla conquista di nuovi
segmenti di mercato”.
Massimiliano Zuco, nel suo nuovo ruolo di General Manager di CGR ha dichiarato: “Sono felice di essere
entrato a far parte del gruppo CGR. La trasformazione digitale in atto ci consentirà di rivoluzionare l’offerta,
introducendo nuovi servizi digital al fine di rafforzare ulteriormente il posizionamento del Gruppo sul mercato.
Delineare le strategie di canale – continua Zuco – sviluppare innovazione digitale, supportare il processo di
internazionalizzazione e iniziare un percorso verso l’IPO sono i principali obiettivi che abbiamo. E’ un
progetto su cui ho lavorato negli ultimi mesi e che mi ha consentito di apprezzare la qualità delle persone e
conoscere un settore stimolante e dinamico. Questo nuovo incarico mi vedrà impegnato, insieme al
Presidente e a tutto il personale del Gruppo, a consolidare i risultati sin qui ottenuti, per un servizio di
sempre maggior attenzione e cura nei confronti dei nostri clienti”.
In un mercato dove la competizione tecnologica svolge un ruolo fondamentale, l’ingresso del nuovo
manager, con le sue riconosciute competenze nei servizi di telefonia mobile e nelle tecnologie digitali,
diventa perciò vitale per la strategia dell’azienda che guarda al mondo dei servizi digitali come ad un
passaggio fondamentale per continuare a mantenere le leadership nel mercato attuale e diventare un punto
di riferimento anche nel mercato consumer.
Gli azionisti sono certi che la sinergia di aziende del Gruppo CGR e di partnership internazionali con la regia
del nuovo Consiglio di Amministrazione sarà la vera chiave di successo.
CGR S.p.A.
CGR S.p.A. (Compagnia Generale Ripreseaeree) è azienda leader in Italia ed Europa nel settore della
fotogrammetria e del telerilevamento. CGR, presente sul mercato italiano dal 1969, è l’azienda di riferimento
sia per il settore pubblico che per quello privato nel segmento delle acquisizioni e del trattamento delle
informazioni territoriali, questo grazie alla continua ricerca ed applicazione di sofisticate ed innovative
tecnologie basate su sensori digitali di telerilevamento (da quelli fotogrammetrici, ai sensori LiDAR
topografici e multispettrali). Le attività di CGR spaziano dalla partecipazione a programmi di telerilevamento
che interessano grandi estensioni di territorio fino anche ad intere nazioni, alla creazione e sviluppo di
specifiche soluzioni basate sulla piattaforma cloud chiamata URBEX. Con il brand TerraItaly™, CGR ha
messo a disposizione degli utenti pubblici e privati i propri database di immagini ed il suo immenso archivio
storico, unico per la qualità e ricchezza delle immagini che documentano l’evoluzione del territorio nazionale
negli ultimi cinquant’anni. L’Headquarter di CGR si trova a Parma adiacente l’aeroporto, che è anche la base
operativa della sua flotta di aerei. Dal febbraio 2013, dopo sette anni di appartenenza al gruppo Norvegese
Blom Asa, CGR è stata riacquistata dalla famiglia Ferretti-Banchini, ovvero dagli eredi del fondatore Licinio
Ferretti.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet