Cerma ha festeggiato i 50 anni di attività


REGGIO EMILIA 2 AGOSTO 2016 Cerma, azienda di Vezzano di proprietà della famiglia Ruozi, attiva nel campo della torneria meccanica di precisione, ha celebrato i 50 anni dalla fondazione.Luciano Ruozi condivide la gestione dell’impresa con la propria famiglia: la moglie Carla i figli Daniele e Lorena e la nuora Paola.
Il titolare, che ha fondato Cerma nel 1966 a soli 20 anni, nel suo discorso ha sottolineato l’importanza del lavoro dei 50 dipendenti: “Senza di voi le nostre idee non sarebbero mai diventate realtà” e ne ha premiati sette assunti da 30 anni: Silla Bottazzi, Gianni Pecorari, Gianpietro Venturi, Luciano Domenichini, Giorgio Magnani, Angelo Canovi e Pietro Rossi, direttore operativo, a cui la famiglia ha ceduto una quota della società come segno di ringraziamento per l’impegno profuso negli anni. L’azienda, a conduzione familiare, registra un fatturato di 6,4 milioni di euro, di cui il 25% proveniente dall’export. Occupa 50 dipendenti.
Opera in diversi settori meccanici: automotive, motociclo, veicoli industriali, oleodinamica, packaging, riduttori e trasmissioni meccaniche, alimentare, macchine agricole.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet