CARIROMAGNA (INTESA SANPAOLO): L’ASSEMBLEA APPROVA IL BILANCIO 2016 E CONFERMA TITO NOCENTINI IN CDA


FORLI’ 7 APRILE 2017 L’assemblea dei soci di Cariromagna, riunita ieri mattina a Forlì sotto la presidenza di Adriano Maestri, ha approvato il bilancio 2016, illustrato dal direttore generale Francesco Moncelsi.
Questi i principali dati del bilancio approvato: 1,022 miliardi di nuovi crediti a medio lungo termine erogati, di cui il 63% alle imprese e il 37% alle famiglie, attività finanziarie della clientela cresciute a 5,8 miliardi (+6,6%) di cui 2,1 miliardi di raccolta diretta (+18%) e 3,6 miliardi di raccolta indiretta (+0,9%), nel cui ambito la raccolta gestita è cresciuta del 3,2%, crediti alla clientela pari a 3,9 miliardi (-2,5%), proventi operativi netti di 162,3 milioni (-6,3%), cost/income ratio al 53,8%, stanziamenti a fronte dei rischi creditizi per 88 milioni (-10,9%), risultato netto d’esercizio negativo per 13,6 milioni, penalizzato da 2,6 milioni (al netto dell’effetto fiscale) di oneri derivanti dai contributi ai fondi di risoluzione e al Fondo Direttiva Deposit Guarantee Scheme.
L’assemblea ha anche confermato la nomina in Consiglio di Amministrazione di Tito Nocentini, direttore regionale Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo e Molise di Intesa Sanpaolo, già cooptato in febbraio in sostituzione di Luca Severini, che aveva assunto un altro incarico nell’ambito del Gruppo

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet