NUOVO CAMBIO DI PROPRIETÀ’ PER OPTIMA MEC3 ?


RIMINI 25 LUGLIO 2016 Nel settore alimentare “made in Romagna” è pronta per iniziare un’asta (gestita probabilmente da Rothschild) sulla Optima Mec 3di Rimini, produttore di ingredienti per gelaterie e pasticcerie artigianali in mano, dal 2014, al private equity Riverside Company.
Il fondo di private equity Usa (affiancato in coinvestimento da Lexington Partners, Parkwood e Intermediate Capital Group) aveva rilevato il 100% della società dal fondatore Giordano Emendatori, che ha reinvestito a sua volta per rilevare una quota di minoranza vicina al 20% del capitale. A finanziare l’acquisizione erano stati stesso Intermediate Capital Group e GE Interbanca.
Ora si cambia di nuovo.
Optima fattura oltre 100 milioni di euro (75% export) con un ebitda che viaggia verso i 20 milioni. Il target di fatturato 2016 è fissato a 115 milioni.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet