BUONI I “NUMERI” TRIMESTRALI DELLA MASERATI (FCA)


MODENA 25 OTTOBRE 2017 I risultati finanziari di FCA per il terzo trimestre del 2017 ufficializzati da Sergio Marchionne sono l’occasione per fare il punto sul marchio Maserati .
Nel terzo trimestre del 2017 Maserati ha distribuito un totale di 10.900 unità in tutto il mondo registrando una crescita del +2% rispetto ai dati raccolti nel corso del terzo trimestre dello scorso anno quando le unità vendute furono 10.700 circa. I ricavi netti di Maserati nel trimestre sono pari a 821 milioni di Euro in calo del -6% (-2% a parità di cambi di conversione) rispetto ai dati del terzo trimestre dello scorso anno. L’EBIT adjustedè pari a 113 milioni di Euro, in crescita del +10%, mentre il margine EBIT adjustedrisulta pari al 13,8%. 
FCA attribuisce il calo dei ricavi netti all’effetto negativo dei cambi di conversione ed alle minori consegne in Cina (dopo l’entrata in vigore della nuova normativa che ha comportato il taglio della produzione del Levante) compensate in parte dall’aumento dei volumi in altri mercati asiatici. Per quanto riguarda le consegne, invece, la crescita del Levante è compensata da minori volumi della Quattroporte. 

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet