BUONA SEMESTRALE PER B.F. HOLDING


FERRARA 28 LUGLIO 2017 Il gruppo B.F. costituito dalla controllante B.F. e dalla controllata al 94,054% Bonifiche Ferraresi ha comunicato i dati relativi al primo semestre 2017. Nel periodo il valore della produzione è pari a 14,2 milioni, in progresso del 53,9% riflettendo in particolare l’avvio dell’attività zootecnica con la rilevazione delle attività biologiche riferite ai bovini allevati per 4,5 milioni. Avvio che ha determinato pertanto una maggiore incidenza dei costi. Tutto ciò si riflette a livello sia di Ebitda (-15% a 1,7 milioni), sia di Ebit sostanzialmente dimezzato a 0,5 milioni, scontando ammortamenti e svalutazioni aumentati in relazione alla messa in funzione degli investimenti realizzati nel corso del 2016 e terminati all’inizio del 2017. Il risultato ante imposte si fissa a 112 mila euro dai precedenti 974 mila euro, in presenza di maggiori oneri finanziari netti, connessi alla rilevazione degli interessi passivi maturati sul prestito obbligazionario emesso a favore di CdP Equity e convertito in azioni contestualmente all’ammissione alla quotazione delle azioni di B.F. Il risultato netto di gruppo passa da un valore positivo di 670 mila euro a un deficit di 41 mila euro. Dal lato patrimoniale il gruppo passa da un indebitamento di 3,1 milioni di fine 2016 a una liquidità netta di 27,5 milioni, principalmente per effetto delle risorse finanziarie entrate a seguito delle operazioni straordinarie che hanno riguardato la capogruppo.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet