British american tobacco (Bat) conferma investimenti in Italia


bologna 9 aprile 2018 British american tobacco (Bat) conferma la fiducia nel mercato italiano, nel quale ha investito quest’anno 200 milioni in attrezzature, acquisto di tabacco e marketing e promozione.

Dal 2015 ad oggi la multinazionale ha investito 616 milioni di euro in Italia lo scorso anno, 20 milioni all’acquisto di tabacco made in Italy (proveniente da Veneto, Toscana, Umbria e Campania), 120 milioni per macchinari industriali (tra i fornitori: le bolognesi GD e Gima TT) e oltre 60 milioni per attività di marketing, distribuzione e ricerche di mercato.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet