BPER: VANDELLI, NOCCIOLO DURO AZIONISTI PRIMA DI ASSEMBLEA 2017


MODENA 5 AGOSTO 2016 – “Quello che abbiamo capito fino ad oggi e’ che ci sono molti nostri azionisti che vogliono incrementare il proprio peso, ma sperano di avere condizioni di mercato diverse”. Cosi’ Alessandro Vandelli, ad di Bper, interpellato sulla possibile creazione di un nocciolo duro di soci. “Siamo confidenti che prima della trasformazione in spa o comunque dell’assemblea 2017 avremo una buona composizione della struttura azionaria – ha aggiunto – io personalmente nel nostro libro soci vedo famiglie storiche legate al territorio, la Fondazione Banco di Sardegna e altri investitori istituzionali”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet