BPER – OGGI CDA SU QUOTE ARCA


modena 11 luglio 2017
In data odierna il Cda di Bper si riunirà per valutare l’acquisto del 40% di Arca insieme alla Popolare di Sondrio. E’ quanto emerge da fonti vicine all’operazione. Nei giorni scorsi l’Ad di Bper Alessandro Vandelli aveva ribadito la necessità di “Rifare i conti in quanto lo scenario è cambiato”, alla luce della liquidazione delle banche venete che possiedono tale quota. Inoltre Vandelli aveva affermato che “la valutazione di 700/800 milioni stimata da Anima nel 2015 per il 100% di Arca è ad oggi fuori mercato”. L’acquisizione consentirebbe a Bper di diventare il primo azionista di Arca con una quota pari al 52,7% del capitale. Per la banca emiliana, l’operazione sarebbe strategica in termini di sinergie e potrebbe agevolare le dinamiche industriali, che già vedono una stretta collaborazione tra le due realtà. Bper rappresenta una delle colonne portanti della raccolta di Arca, a cui contribuisce con 8 dei 31 miliardi di masse gestite. Si segnala che la società di gestione nel 2016 ha riportato un utile netto di 20 milioni.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet