BPER – ODORICI: SPERO IN SCELTA CONDIVISA TRA I SOCI PER IL RINNOVO DEL CDA


MODENA 13 FEBBRAIO 2018 “L’auspicio è che ci possa essere una condivisione tra le anime dell’azionariato, ovvero Unipol, le fondazioni e che si arrivi a una soluzione condivisa in vista dell’elezione del nuovo cda”. È quanto ha dichiarato a margine del convegno Assiom-Forex Luigi Odorici, presidente di Bper, in vista del rinnovo del board fissato ad aprile (il primo dopo la trasformazione in spa). Odorici ha poi aggiunto “Poi che questa soluzione sia una lista presentata da qualcuno o la lista del cda dipenderà dalle scelte degli azionisti, anche se la lista del cda in teoria è la soluzione più auspicabile perché dimostrerebbe che c’è largo accordo”. Il manager, tuttavia, ha fatto presente che “nonostante le scadenze relativamente vicine siamo ancora nelle fasi preliminari. Nelle prossime settimane ci sarà un confronto tra gli azionisti”. A margine dello stesso evento l’Ad della banca modenese, Alessandro Vandelli, ha ricordato che il focus è sulla riduzione dei crediti deteriorati (l’obiettivo è ridurre l’npe ratio sotto 15% quest’anno e sotto il 10% al 2021), e che al momento non c’è interesse per altre acquisizioni.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet