BORSA: SI CONCLUDE OGGI LA STAR CONFERENCE, SEGMENTO SEGNA +220% DAL 2002


BOLOGNA 22 MARZO 2017 Ieri la Star Conference di primavera a Milano è iniziata con Aeroporto di Bologna tra i protagonisti e oggi si avvia alla conclusione con na decina di società emiliano romagnole quotate nel segmento ad alti requisiti di Borsa Italiana “in vetrina” per gli investitori istituzionali.
Sono stati richiesti complessivamente oltre 2400 meeting, con una media di 40 incontri per societa’, numero piu’ alto di sempre. Sono presenti alla conference 285 investitori in rappresentanza di 177 case d’investimento di cui 37% domestiche e 63% estere (Italia 37%, Francia 13%, Svizzera 12%, UK 12%, Germania 9%, Paesi Nordici 6%, Usa 5%, altro 6%)
Il segmento Star comprende 70 societa’ quotate con una capitalizzazione complessiva pari a 37,4 miliardi di euro (dato aggiornato a febbraio 2017). Si conferma l’importante presenza degli investitori internazionali all’interno del capitale delle Star: il 90% degli investitori istituzionali sono infatti esteri. Il segmento ha registrato performance molto positive: dalla sua costituzione nel 2002 l’indice ad esso dedicato, il Ftse Italia Star, ha segnato un +220% (dato aggiornato al 17 marzo 2017). Anche l’ultimo anno e’ stato positivo per le societa’ del segmento: l’indice Ftse Italia Star da inizio 2016 al 15 marzo 2017 registra una performance positiva del +22%, mentre segna +13% da inizio 2017.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet