Borsa Italiana porta tre emiliano romagnole all’ Italian Equity Roadshow in Giappone, Corea e Australia


bologna 19 giugno 2018 -E’ ripartito ieri da Tokyo e Seul l’Italian Equity Roadshow di Borsa Italiana. Le altre tappe asiatiche saranno oggi a Hong Kong e il 20 a Singapore. Per quanto riguarda l’Australia, Borsa Italiana sara’ il 21 giugno a Melbourne e il 22 e il 25 giugno a Sydney. Dodici societa’ quotate, spiega una nota, incontrano gli investitori istituzionali e la comunita’ finanziaria domestica in one to one meeting dove illustreranno risultati raggiunti e obiettivi futuri. Le societa’ rappresentano i principali settori dell’economia italiana: dalle infrastrutture alle societa’ industriali, dal food & beverage alle finanziarie. Le aziende emiliano romagnole che Borsa Italiana accompagna in Asia e Australia sonotre : , Gima TT , Ima , Interpump Group . Saranno oltre 110 gli investitori presenti in rappresentanza di 70 case di investimento. In aggiunta ai meeting riservati tra le societa’ presenti e gli investitori, Borsa Italiana incontrera’ la comunita’ finanziaria locale a Tokio, Seoul, Hong Kong, Singapore e Sydney in occasione di presentazioni pubbliche organizzate in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri, ICE ed Ambasciate e Consolati Italiani delle cinque citta’. Sono oltre 100 le case di investimento dell’area Asia-Pacific con posizioni nei titoli del Ftse Mib per il tramite di 190 fondi, detenendo complessivamente oltre 5 miliardi di euro.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet