Bio-On, accelerated bookbuilding di warrant


BOLOGNA 12 APRILE 2017 – I principali azionisti di Bio-On (Capsa srl con il 61,39%, Marco Astorri e Guido Cicognani con il 9,76% ciascuno) hanno avviato un accelerated bookbuilding per massimi 2,5 milioni di warrant Bio-On 2014-2017 a investitori qualificati italiani e istituzionali esteri. Banca Finnat Euramerica è Sole Bookrunner dell’operazione. In caso di integrale collocamento, i venditori risulteranno titolari di complessivi 7,7 milioni di strumenti e non hanno assunto impegni di lock-up, anche se hanno già affermato la propria volontà di non esercitare né cedere, fino alla loro scadenza, gli warrant di cui risulteranno titolari ad esito dell’operazione. Il numero massimo di warrant in circolazione che potrebbe essere esercitato a maggio 2017 (ultimo periodo di esercizio) sarà quindi di 4,17 milioni che daranno diritto a sottoscrivere un eguale numero di azioni ordinarie.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet