BANCO BPM – CASTAGNA: ENTRO L’ANNO SCIOGLIMENTO JV CON UNIPOL


MODENA 29 GIUGNO 2017 La partnership nella bancassurance tra Banco Bpm e Unipol sarà sciolta entro l’anno in corso. In seguito la banca cercherà un nuovo partner. A precisarlo è stato Giuseppe Castagna, Ceo dell’istituto milanese, in occasione di un evento organizzato da Mediobanca. Il numero uno di Banco Bpm ha poi sottolineato che: “Dipende da loro che hanno la put. La scadenza è il 30 giugno ma le dichiarazioni di Unipol sono state chiare”. Riguardo alla selezione di un nuovo partner Castagna ha affermato che: “Uno lo abbiamo in casa ed è Covea. Molti altri sono interessati. Entro l’anno faremo lo switch”. I due partner sono soci al 50% della compagnia Popolare Vita. L’accordo di collaborazione era scaduto lo scorso mese di dicembre e non era stato trovata un’intesa per il rinnovo. I due partner si erano quindi dati ancora sei mesi di tempo, ma a quanto pare non è stato raggiunto un punto di equilibrio. A Piazza Affari alle 15:45 le azioni Banco Bpm segnano un rialzo dell’1,3% a 2,8 euro mentre il titolo UnipolSai sale del 2,2% a 1,98 euro. (Potresti essere interessato anche a Banco Bpm – Verso rottura con Unipol, in arrivo altro partner)

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet