BANCHE: IN BASE AL TEXAS RATIO IL CREDEM E’ TRA LE MIGLIORI BANCHE ITALIANE


REGGIO EMILIA 25 LUGLIO 2016 Una misura del grado di rischio di una banca è data dal “Texas ratio”: indica il rapporto tra le sofferenze lorde e il patrimonio netto tangibile, aumentato del valore delle svalutazioni già effettuate delle sofferenze.
Quando il rapporto supera il 100%, scatta il segnale d’allarme sull’adeguatezza patrimoniale dell’istituto.
Il Credem di Reggio Emilia può vantare uno tra i migliori indicatori Texas Ratio del sistema italiano: si attesta al 43%
Bper, per rimanere in Emilia Romagna, ha il Texas ratio al 144%
MPS è al 295%, è la peggiore banca italiana!
Vanno benino le grandi, Intesa San Paolo e Unicredit che sono sotto quota 100.
Giusto per chiarezza: un valore inferiore a 100 è indice di solidità (e più è basso, meglio è).

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet