ASSIOM FOREX – DA OGGI MODENA “CAPITALE DELLA FINANZA”


MODENA 27 GENNAIO 2017 E’ tutto pronto per l’inaugurazione del ventitreesimo Congresso annuale degli operatori dei mercati finanziari ospitato presso ModenaFiere. L’evento, che inizia oggi e prevede una partecipazione complessiva di 1400 delegati e 100 giornalisti, rappresenta un’occasione di primaria importanza per il confronto e lo scambio di idee e di opinioni tra gli operatori della finanza e delle istituzioni. I lavori prenderanno il via alle ore 15, con il workshop ‘Banche, le vie della redditivita’: NPL, costi e modelli di business’. Giuseppe Lusignani dell’Universita’ di Bologna moderera’ il dibattito tra Maurizio Faroni (d.g. Banco BPM), Roberto Ferrari (CFO BPER Banca), Anna Gardella (Resolution Unit EBA), Massimo Marchesi (Direzione Generale Stabilita’ Finanziaria, Servizi Finanziari e Unione dei Mercati dei Capitali della Commissione Europea), Giovanni Sabatini (d.g. ABI). Domani alle 11.30 il Congresso come da tradizione ospitera’ il primo discorso pubblico dell’anno del Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco, che verra’ introdotto dal Presidente di Assiom Forex Massimiliano Sinagra e sara’ preceduto dai saluti di benvenuto del Sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e dell’amministratore di BPER Banca Alessandro Vandelli. A seguire, alle 14.30 in programma la tavola rotonda ‘Credito e innovazione, le partite del futuro per l’Italia’, organizzata da Il Sole 24 Ore Radiocor, con Andrea Munari (a.d. BNL-?BNP Paribas), Claudio Lucchese (Presidente Florim Ceramiche), Stefano Spaggiari (a.d. Expert System) e Alessandro Vandelli, moderata dal Direttore de Il Sole 24Ore, Radiocor e Radio24 Roberto Napoletano. Seguira’ l’assemblea ordinaria annuale di Assiom Forex per la presentazione del rendiconto di gestione annuale. Nell’area espositiva del Lingotto, banche e financial provider presenteranno prodotti e novita’ dedicate ai professionisti Della finanza.
 Per Massimiliano Sinagra, Presidente di Assiom Forex ‘l’anno che si e’ da poco concluso verra’ ricordato come uno dei piu’ dirompenti dal punto di vista dei futuri impatti potenziali sulle banche. I cambiamenti regolamentari richiesti agli istituti di credito andranno a determinare la sopravvivenza Solo di quegli strumenti finanziari ritenuti rilevanti mentre per altri si delinea un futuro piu’ incerto per mancanza di liquidita’ e di operatori. Assiom Forex ritiene che la formazione degli operatori e la diffusione della cultura finanziaria del Paese rappresentino pertanto un obiettivo primario. Siamo soddisfatti di come si e’ sviluppato il 2016 anno record per risultati raggiunti, in cui sono stati erogati 63 corsi in totale, con un aumento del 25% dell’offerta, destinati a circa 300 partecipanti (+10% rispetto all’anno precedente). Oltre a cio’, Assiom Forex ha organizzato tre grandi eventi di confronto sulle tematiche di mercato di maggiore attualita’ cui hanno preso parte 770 operatori complessivamente, con un aumento Del 15% rispetto agli anni precedenti.’ Realizzato grazie alla collaborazione e al sostegno di BPER Banca, il Congresso ha ottenuto il patrocinio della Citta’ di Modena.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet