Arte Fiera: oggi la premiazione della seconda edizione del premio #ContemporaryYoung lanciato dai Giovani Imprenditori di Bologna, Ferrara e Modena


BOLOGNA 27 GENNAIO 2017 I Giovani Imprenditori di Unindustria Bologna, quest’anno per la prima volta insieme ai gruppi di Confindustria Modena ed Unindustria Ferrara, invitano i giovani talenti protagonisti di Arte Fiera 2017 a misurarsi sul terreno della creatività, per produrre un’opera dedicata al tema del lavoro che entrerà a far parte della collezione privata avviata da alcuni anni.
È il premio #ContemporaryYoung, lanciato dai giovani industriali bolognesi per la prima volta in occasione di Arte Fiera 2015, ma in realtà prosecuzione di 10 anni di eventi al fianco dei giovani artisti attraverso l’assegnazione di riconoscimenti dedicati o borse di studio. La partecipazione al premio è aperta a tutti gli artisti under 35 che, all’interno di Arte Fiera 2017, si siano confrontati con il tema: “Art is Work – Is Work Art? L’Arte è Lavoro – il Lavoro è Arte?”. L’opera vincitrice sarà acquistata dai Giovani Imprenditori ed entrerà a far parte della collezione privata del gruppo, con l’obiettivo di creare, col tempo, un vero e proprio fondo artistico dell’Associazione, in un’ottica di mecenatismo dedicato ai giovani artisti.
La proclamazione del vincitore avverrà oggi pomeriggio alle ore 17.30 nella Sala Melodia di Bologna Fiere, Centro Servizi Blocco B – 1° piano.
Il vincitore sarà inoltre presentato, a partire dalle 20.30, nella splendida cornice di Salotto Boschi, all’interno del Contemporary Party, l’evento creato dai Giovani Imprenditori di Bologna per celebrare il connubio tra giovani, arte ed impresa, giunto quest’anno alla sua decima edizione.
“L’assegnazione di un premio ai giovani artisti, e la scelta di farlo all’interno della cornice di Arte Fiera, è un segno attraverso il quale i Giovani Imprenditori partecipano ad un momento importante per la città e per il mondo dell’arte in Italia, ma è per noi anche il modo per rimarcare il legame profondo che riteniamo esista tra cultura, creatività ed impresa, ed il ruolo centrale che come giovani imprenditori siamo desiderosi di giocare nel sostenere ed alimentare questo legame”, afferma Enrica Gentile, Presidente dei Giovani Imprenditori di Unindustria Bologna.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet