ANTONIO PATUELLI VERSO LA RICONFERMA AI VERTICI DELL’ABI


RAVENNA 9 GENNAIO 2018 In una fase che si preannuncia ancora complessa per il sistema bancario italiano, i vertici degli istituti grandi e piccoli puntano sulla stabilità alla guida dell’Associazione Bancaria Italiana e si apprestano a chiedere, all’unanimità, al presidente Antonio Patuelli di proseguire il suo incarico per un altro mandato. Il terzo. L’indicazione, raccolta da Il Sole24 Ore presso varie fonti bancarie rappresentate nell’esecutivo Abi, è frutto di una serie di consultazioni informali tra le grandi e medio-piccole banche e non ha ancora il crisma dell’ufficialità. E resta da vedere se vi sarà la disponibilità del presidente uscente, che ieri non è stato possibile rintracciare per un commento.
Per poter procedere alla nomina, servirà un’assemblea straordinaria dell’Abi che cambi lo statuto che attualmente prevede per la presidenza la durata massima di due mandati. La scadenza del secondo mandato del bolognese Antonio Patuelli che è presidente della Cassa di Risparmio di Ravenna è fissata a giugno 2018.
Patuelli era stato nominato alla presidenza alla fine del gennaio 2013

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet