Ancora (gruppo Siti B&T) in 2017 registra utile a 1,6 mln (+43% a/a)


SASSUOLO 14 MARZO 2018 Ancora Spa, controllata della societa’ quotata sull’Aim Italia Siti-B&T, nel 2017 ha registrato un utile netto in crescita del 43% a/a a 1,6 milioni di euro. Il fatturato, si legge in una nota, e’ salito di oltre il 27,2% a/a a 32,4 mln, mentre l’Ebitda ha raggiunto i 4,1 milioni, pari al 12,8% dei ricavi, con un aumento di 0,2 milioni rispetto al 2016. Buono l’andamento del mercato italiano, particolarmente attento alle soluzioni tecnologiche d’eccellenza, nel quale Ancora ha registrato una percentuale di vendite pari al 45%. Tra le tecnologie installate presso i principali produttori ceramici del distretto di Sassuolo, figurano linee complete di finitura per piastrelle di grandi dimensioni e diversi spessori, macchine completamente automatizzate e compliant ai requisiti Industry 4.0. “Questi risultati testimoniano ancora una volta la capacita’ di execution del nostro Gruppo sul fronte Merger & Acquisition: quando l’abbiamo acquisita, nel febbraio 2015, Ancora proveniva da risultati economici negativi, il turnaround della societa’ e’ stato possibile in tempi rapidi grazie al lavoro di un team di gestione giovane e motivato su cui abbiamo puntato da subito”, ha commentato Fabio Tarozzi, Ceo di Siti B&T Group. Nel mercato italiano e’ costante anche la crescita dei forni Titanium di Siti B&T, che ormai da due anni confermano il proprio primato assoluto per minor consumo di energia e minori emissioni in ambiente.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet