ANCORA GRANDI MANOVRE PER IL CEDACRI


COLLECCHIO 11 GEN 2019 Nexi si appresta a cedere la controllata Oasi. Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, la società attiva nello sviluppo di soluzioni per la compliance bancaria potrebbe essere venduta molto presto a Cedacri di Coccheio nel parmense la società di servizi di backoffice bancari nel cui capitale è recentemente entrato il Fondo Strategico Italiano di Maurizio Tamagnini.
Per Cedacri (che oltre a Fsi vede nel capitale istituti come Banca Mediolanum , Unipol Banca, Banco Desio e Credem ) l’operazione sarà un’importante tappa del processo di crescita. L’azienda parmigiana ha infatti archiviato il 2017 con un fatturato consolidato di 329,1 milioni e conta oltre 150 clienti tra istituti di credito, istituzioni finanziarie e industrie.

Riproduzione riservata © 2019 viaEmilianet