ANALISTI CONCORDANO SU CRESCITA GIMA TT


bologna 6 aprile 2018 Gima TT da diverse sedute si posiziona fra i migliori titoli del Ftse Italia Star. Ieri +2,34% a 17,50 euro ( + 17% su base sei mesi )

La performance potrebbe essere stata sostenuta dal cambio di target price di Equita da 18,6 a 19,4 euro, confermando la raccomandazione “hold”, in scia alle opportunità di crescita del business del tabacco, fra cui si ricorda l’attesa decisione della FDA sulle IQOS di Philip Morris, per le quali Gima TT è fornitore di macchinari per il packaging. Le buone prospettive per il business del tabacco hanno inoltre contribuito alla revisione al rialzo del target price della capogruppo IMA (60% la quota in Gima TT), passato da 84 a 85 euro con “buy”. Oltre al sopracitato settore, la banca d’affari apprezza l’esposizione verso mercati diversificati e poco ciclici, l’orizzonte di crescita dei margini della divisione Food&Others, la vivacità del business farmaceutico, la strategia di crescita per linee esterne e il contenuto livello di indebitamento. Secondo i dati raccolti da Bloomberg, le raccomandazioni su Gima TT si suddividono in tre “buy” e un “hold”, con target price medio a 12 mesi fissato a 19,75 euro, un prezzo che incorpora un upside di circa il 12% rispetto alla quotazione attuale. Infine, buona performance anche per IMA che scambia in area 79,85 euro, in rialzo dello 0,8%. Su quest’ultima, secondo i dati raccolti da Bloomberg, il titolo presenta 4 giudizi “buy” e 3 “hold” con un target price medio a 12 mesi fissato a 81,57 euro, ovvero con un upside di circa il 2,5% rispetto alla quotazione attuale.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet