Alleanze BPER: Il Credito Valtellinese assegna a Mediobanca il mandato di advisor – da Modena offerta su Carife


modena 18 gennaio 2017 Il Credito Valtellinese avrebbe conferito a Mediobanca il mandato di advisor per studiare eventuali operazioni straordinarie dopo la trasformazione in spa. Il gruppo presieduto da Miro Fiordi ha assunto la nuova governance nell’autunno scorso e punta ora a cogliere le opportunità offerte dal nuovo status di società per azioni. Al momento restano aperte diverse opzioni, anche se la favorita secondo gli analisti sarebbe un’integrazione con Bper Banca . Anche l’istituto modenese guidato da Alessandro Vandelli è da tempo alla ricerca di un salto dimensionale. Il prossimo martedì 24 gennaio peraltro dovrebbe presentare l’offerta per Carife a un prezzo molto prossimo a 1 euro.
Serve altro tempo a Bper  per completare la due diligence sull’acquisizione di Carife. Il direttorio di Bankitalia, secondo rumors romanio, dovrebbe decidere favorevolmente e, in assenza di poco probabili accelerazioni, difficilmente l’a.d. della banca modenese, Alessandro Vandelli, convochera’ un cda straordinario in settimana. E’ possibile che la decisione possa finire sul tavolo del consiglio di martedi’ 24, sempre che tutti i molteplici tasselli siano andati al loro posto.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet