ACCUSE: I vertici di Carife ostacolarono l’azione di vigilanza della Banca d’Italia e della Consob


FERRARA 29 NOV 2017 I vertici di Carife “con la propria condotta ostacolarono l’azione di vigilanza della Banca d’Italia e della Consob”. Lo ha detto la procuratrice della Repubblica presso il Tribunale di Ferrara Patrizia Castaldini, nel corso dell’audizione su Carife davanti alla commissione di inchiesta sulle banche. Castaldini ha quindi spiegato come “ai vertici di Carife e’ contestato il reato di aggiotaggio per aver diffuso false notizie, alterando cosi’ il prezzo relativo all’offerta delle azioni ordinarie in opzione agli azionisti”. Parlando dell’operato di Bankitalia sulla banca, il magistrato ha messo in evidenza come dopo l’ispezione 2009, Via Nazionale inizio’ da allora “una vigilanza intensa e costante”.
L’indagine avviata dalla Procura di Ferrara “ha trovato il suo sviluppo a seguito dell’esito dell’ispezione svolta da Bankitalia nel 2009” dalla quale era emersa “la grave situazione in cui versava l’istituto sia dal punto di vista gestionale che patrimoniale”. Lo ha detto la procuratrice della Repubblica di Ferrara, Patrizia Castaldini, nel corso dell’audizione su Carife davanti alla commissione di inchiesta sulle banche. Nel corso dell’ispezione, ha aggiunto, era stato “accertato il forte deterioramento del portafoglio creditizio e che c’era stato un forte ricorso a credito in ambito territoriale diverso” dalla provincia di Ferrara. Nel 2010, ha proseguito Castaldini, “Banda d’Italia inviava ai vertici di Carife una direttiva in cui veniva richiesto di mettere in campo azioni” per far fronte alle difficolta’ della banca, “di procedere a un aumento di capitale non inferiore a 150 mln indicando dei precisi elementi in particolare l’obiettivo di un Tier all’8%”. Da Bankitalia, ha spiegato ancora il magistrato, era arrivato un invito perche’ “l’offerta delle nuove azioni venisse rivolta a soggetti qualificati: si pensava a banche o soggetti che dovevano essere informati del rischio tenuto conto dei problemi finanziari della banca e del gruppo”

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet