AEROPORTO MARCONI CHIUDE BENE LA PRIMA TRIMESTRALE 2017


BOLOGNA 16 MAGGIO 2017 Il Consiglio di Amministrazione di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna S.p.A., riunito ieri sotto la Presidenza di Enrico Postacchini, ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2017.
Nel primo trimestre 2017 l’Aeroporto di Bologna ha confermato il trend di crescita del traffico, con oltre 1,6 milioni di passeggeri ed un incremento del 4,6% rispetto al corrispondente periodo del 2016, grazie all’introduzione di nuove destinazioni ed al potenziamento di rotte già esistenti.
“L’avvio dell’esercizio 2017 ha confermato il trend positivo del traffico, sia passeggeri che nel segmento merci, grazie all’ampliamento delle rotte servite, al potenziamento dei voli verso mete strategiche, nonché al diversificato portafoglio di vettori aerei, di linea e low-cost, che oggi operano nel nostro aeroporto. Siamo fiduciosi che, pur in un contesto di incertezza in particolare sul mercato domestico, anche i prossimi mesi possano evidenziare una positiva crescita del traffico, anche grazie alle nuove rotte ed al potenziamento di voli già attivi previsti con la stagione Summer 2017.” – ha commentato Nazareno Ventola, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna.
 Traffico passeggeri pari a circa 1,6 milioni di passeggeri (+4,6% rispetto al 2016), grazie a nuove destinazioni ed al potenziamento di alcune rotte
 Ricavi consolidati pari a 20,2 milioni di euro, +8,7% vs il primo trimestre 2016
 EBITDA consolidato pari a 5,2 milioni di euro, in crescita del 21,3% rispetto al primo trimestre 2016
 Utile netto consolidato pari a 1,8 milioni di euro, in crescita del 53% rispetto a 1,2 milioni del 2016

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet