150 anni Bper,mostra che parte da inizio


MODENA 8 GIUGNO 2017 “Tutto è partito da quattro persone e oggi contiamo 11mila dipendenti”. Lo riassume così, l’amministratore delegato di Bper Alessandro Vandelli, il lungo viaggio fatto dalla Banca Popolare dell’Emilia-Romagna in 150 anni di storia che ‘cadono’ esattamente lunedì 12 giugno.
Alle sue spalle, nella chiesa di San Carlo, in centro storico a Modena, una mostra (ufficialmente inaugurerà sabato alle 18 e 30 e resterà aperta al pubblico fino a domenica 9 luglio) all’interno della quale è possibile vivere in prima persona quell’inizio, datato 1867: l’installazione, infatti, curata da Paolo Battaglia, Fausto Ferri e Marta Pulini, rievoca l’ambiente della prima principale sede, che, a cavallo tra ‘800 e ‘900, si trovava in Corso Canalgrande, a Modena. Attraverso carte, fotografie e realtà virtuale, la mostra ‘150 di valori. La storia di Bper Banca in mostra’ mette a disposizione numerosi documenti che sono stati recuperati direttamente dagli archivi della Bper.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet