Fisco, altri otto comuni nel patto anti-evasione


BOLOGNA, 23 DIC. 2011 – Altri 8 Comuni dell’Emilia Romagna hanno deciso di aderire al protocollo d’intesa siglato tra la direzione regionale dell’Emilia Romagna dell’Agenzia delle Entrate e l’Anci per contrastare l’evasione fiscale in regione. Si tratta delle citta’ di Monzuno e Sant’Agata Bolognese (Bologna), Borgo Val di Taro, Polesine Parmense e Salsomaggiore Terme (Parma), Castellarano e Guastalla (Reggio Emilia) e Bellaria Igea Marina (Rimini). Con queste ultime adesioni tocca, dunque, quota 258 (il 74% del totale regionale) il numero dei Comuni dell’Emilia Romagna che tramite l’invio di segnalazioni qualificate collaboreranno con l’Agenzia nel loro abituale contesto operativo, pari al 93% della popolazione residente in regione. Specificatamente, nella provincia di Bologna, salgono a 47 (su 60) i comuni che hanno siglato l’accordo con l’Amministrazione finanziaria; 26 (su 47) sono quelli del parmense, 34 (su 45) nel reggiano e 13 (su 27) in provincia di Rimini.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet