Firmato il nuovo contratto Fca-Cnh


Firmato oggi a Torino il nuovo contratto Fca-Cnh. Un accordo sottoscritto da Cisl, Uil e Ugl, ma non dalla Fiom, che riguarda ovviamente anche i lavoratori dello stabilimento modenese di Cnh.
Il nuovo integrativo prevede una ristrutturazione dei turni e soprattutto una semplificazione dei bonus che così possono arrivare fino a 10.700 euro in quattro anni. Intanto preoccupa l’intenzione dei vertici Fca di trasferire, per motivi fiscali, la sede della Ferrari in Olanda. Il caso è arrivato oggi in Regione con un’interrogazione del Movimento cinque stelle. Il governatore Bonaccini e l’assessore alle attività produttive Costi hanno spiegato che sarà direttamente il governo a seguire la vicenda e che la Regione monitorerà. Critica la Lega Nord che con Fabbri e Bargi ha parlato di “monito al governo per le tasse troppo alte”. Timori per gli effetti sul territorio sono stati espressi anche da Lucia Bursi, segretario provinciale Pd di Modena ed ex sindaco di Maranello, la quale ha ribadito l’importanza economica, ma anche storico-culturale della Ferrari per tutta la Motor Valley emiliana.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet