Fiere, Parma approva il bilancio: 26,5 milioni di fatturato


PARMA, 30 MAR. 2009 – Il consiglio di amministrazione di Fiere di Parma ha approvato il bilancio consuntivo 2008: 26.489.000 euro di fatturato, per un Ebitda di 4.353.000 euro. Un bilancio, commenta la società in una nota, che permette di "guardare con serenità agli investimenti previsti per il prossimo biennio, necessari per incrementare il vantaggio competitivo" e stare "sul mercato nazionale e internazionale a costi contenuti"."L’esercizio 2008 – prosegue la nota – ha fatto registrare una sostanziale tenuta del volume d’affari e dei risultati grazie ad una gestione prudente e attenta del business e ad una profonda focalizzazione sulle competenze distintive". Per l’agroalimentare "va segnalata un’ottima edizione di Cibus 2008, foriera, tra l’altro, dell’allungamento del contratto con Federalimentare fino al 2016; senza dimenticare il comparto antiquariale nel quale Parma si è confermata, anche nel 2008, capitale europea.""Questi fatti – conclude il comunicato – ci consentono di gestire al fianco dei nostri clienti le difficoltà di una congiuntura economica sfavorevole e di lavorare su alleanze di sistema come quella intrapresa con Fiera Milano International".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet