Fiere di Parma, centro espositivo sempre più ampio


10 AGO. 2011 – La Fiera di Parma ha varato e ormai concluso un corposo investimento per modernizzare il quartiere espositivo che, a fine agosto, inaugurerà due nuovi padiglioni, i nuovi parcheggi che, entro pochi mesi, raggiungeranno la dimensione di 150.000 metri quadri complessivi e il nuovo impianto fotovoltaico che, assieme a quello già presente, permetterà alle Fiere di raggiungere una potenza complessiva di 7 Mwp.La somma complessiva investita nell’ultimo biennio per rendere perfettamente efficiente quello che diventa, per dimensione, uno dei primi quattro quartieri fieristici in Italia è di 60 milioni di euro, di cui 20 milioni sono finanziati con mezzi propri e 40 milioni attraverso una linea di credito multitranche sottoscritta da Cariparma, in qualità di capofila, e Mediocredito italiano.Il finanziamento, si legge in un comunicato, è strutturato in due linee di credito senior a lungo termine destinate, rispettivamente, a finanziare la realizzazione dei due nuovi padiglioni e delle due nuove sezioni dell’impianto fotovoltaico, di potenza complessiva di 5 MWp, che saranno installate sul lastrico solare dei due nuovi edifici della Fiera. Le due linee senior sono affiancate da due linee Iva dedicate.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet