Fiere, Campagnoli: “Il monito di Poletti non era all’Emilia Romagna”


Ieri a Bologna il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, ha affermato che l”Italia non può più permettersi il lusso che “ogni campanile abbia una fiera, un aeroporto e un’università”. Dichiarazione che però non va riferita all’Emilia-Romagna, assicura il presidente della Fiera di Bologna, Duccio Campagnoli. Il ministro “non so cosa intendesse. Dal Governo ci attendiamo una politica fieristica, come detto da tempo- dichiara Campagnoli, oggi a margine dell’inaugurazione di Tanexpo- e sono sicuro che Poletti è d’accordo”. Il rappresentante del governo Renzi “non credo se la prendesse con le tante Fiere dell’Emilia-Romagna. È un ministro della Repubblica- aggiunge Campagnoli- e dunque penso parlasse del sistema fieristico italiano, non dell”Emilia-Romagna”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet