Fiera del libro per ragazzi in tour


L’attività di promozione culturale della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna non si esaurisce con le giornate della manifestazione, ma prosegue nel mondo con i tour della sua Mostra Illustratori, fiore all’occhiello della Fiera e distillato della creatività internazionale.

Da oltre cinquant’anni la Mostra Illustratori rappresenta una vetrina imperdibile per scoprire nuove tendenze e promettenti artisti dell’illustrazione, per i quali costituisce un vero trampolino di lancio. Essere selezionati fra gli oltre 3.500 illustratori che ogni anno propongono la propria candidatura offre agli artisti esordienti, infatti, un’opportunità unica per rivelare il proprio talento ai più prestigiosi operatori del settore. E oltre alla vetrina bolognese, i 75 illustratori provenienti da 25 Paesi, selezionati nell’ultima edizione della Fiera da una autorevole giuria internazionale, grazie alla tournée hanno modo di ampliare la propria visibilità sul palcoscenico internazionale.

Prima, importantissima tappa della Mostra Illustratori, sarà Chicago: verrà inaugurata il 15 giugno per restare aperta fino al 17 agosto al Columbia College, nella Glass Curtain Gallery, grazie alla collaborazione con l’Italian Trade Agency. La tappa della Mostra a Chicago, al suo secondo anno, sottolinea lo stretto rapporto tra BolognaFiere e gli Stati Uniti, dal quale nascerà il prossimo anno un evento che già ora sta attirando su di sé l’interesse della comunità editoriale internazionale: grazie alla stretta collaborazione con Publishers Weekly, la piattaforma internazionale di informazione per il settore dell’editoria e Combined Book Exhibit, azienda americana leader per la promozione e il marketing editoriale, BolognaFiere ha da poco annunciato la nascita della nuovissima New York Rights Fair che, dedicata esclusivamente allo scambio di diritti internazionali dei contenuti per adulti e ragazzi in campo editoriale e licensing, si terrà nella Grande mela a giugno 2018.

Dopo la tappa di Chicago la Mostra Illustratori arriverà con le tavole originali in Giappone, con un tour in cinque musei d’arte che inizierà il 1° luglio all’Itabashi Art Museum, si trasferirá a Taiwan all’inizio del 2018, per poi passare in Cina per un lungo tour attraverso tutto il Paese.

Nell’ambito della Bologna Children’s Book Fair gli illustratori trovano da sempre supporto e sostegno per potenziare il proprio lavoro e farlo conoscere agli altri operatori del mercato editoriale ed anche di altri settori. Non solo la Mostra e il tour internazionale, ma anche un Premio per artisti under 35 (30mila dollari, la pubblicazione di un albo e l’organizzazione di una personale a Bologna), la possibilità di essere scelti per firmare la campagna visiva della Fiera del Libro per Ragazzi dell’anno a venire ed essere selezionati tra gli illustratori protagonisti di una mostra che viene realizzata a Pitti Immagine Bimbo, il salone professionale dedicato al children’s wear.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet