Fiaccolata per il lavoro


Cgil, Cisl e Uil hanno organizzato una “fiaccolata per il lavoro” e per “rilanciare la necessità di un impegno comune per lo sviluppo e l’occupazione che sappia cogliere le opportunità che esistono nel territorio, ragionando anche sugli strumenti disponibili per sostenere ogni azione volta a contrastare gli effetti della crisi e a creare maggiori opportunità di lavoro”. Si svolgerà mercoledì e per i sindacati è un invito a “un impegno corale e straordinario per fronteggiare la pesante crisi occupazionale, da parte di Istituzioni, categorie economiche, non solo sul versante dell’emergenza, ma soprattutto su quello della costruzione di un Progetto di sviluppo, un vero e proprio Piano strategico per il lavoro”. La Fiaccolata partirà dal Ponte di Tiberio alle 18 e, dopo aver attraversato le vie del centro, si concluderà in piazza Ferrari dove prenderanno la parola i segretari territoriali di Cgil-Cisl-Uil. Per i confederali la situazione ormai è allarmante.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet